Il Calorifero o Termosifone

L'Utilità del Calorifero, altrimenti detto Termosifone

Una delle invenzioni più utili per il nostro benessere quotidiano, seppure legato a particolari stagioni, è il calorifero altrimenti chiamato da molti semplicemente termosifone o radiatore. Esso fa parte dell'impianto di riscaldamento ed è costituito da una serie di moduli in alluminio o in ghisa affiancati l'uno accanto all'altro a formare la superficie radiante.

Essendo un sistema di riscaldamento adoperato nei locali a utilizzo civile, in genere se ne installa uno in ciascuna stanza per garantire l'uniformità dl riscaldamento all'interno dell'ambiente; i termosifoni più moderni hanno il vantaggio di possedere un termostato che consente di regolarne lo spegnimento o l'accensione in relazione alla temperatura voluta o all'orario.

I tubi collegano il calorifero alla caldaia in modo tale da garantire il riscaldamento e da far penetrare acqua all'interno di esso. Prima di scegliere il termosifone più adatto all'ambiente in cui va installato è bene prendere in considerazione svariati fattori tra cui la struttura e le dimensioni della casa: essendo infatti il suo rendimento dipendente anche dalle sue dimensioni, sarebbe meglio porre in un ambiente spazioso un calorifero di dimensioni non molto ridotte.

Ma questi, seppur assolutamente indispensabili, richiedono controlli assai frequenti perchè tendono a presentarsi piccoli problemi di manutenzione che, benché non siano gravi, ne compromettono il funzionamento; detto ciò mettete in pratica alcune misure precauzionali per il corretto funzionamento del vostro calorifero.